“Il vento del Sud. La resistenza umanitaria e in armi nel Mezzogiorno d’Italia”. Convegno di Studi. Sulmona 7 ottobre 2022.

Postato da IASRIC Admin - Didattica, Documenti, Eventi, IAS_article, Progetti, Senza categoria - Ott 4, 2022

La Resistenza Umanitaria torna protagonista a Sulmona il prossimo 7 ottobre con una giornata in memoria dello storico Mario Setta, promossa da Il Sentiero della Libertà, l’associazione che Setta aveva contribuito a fondare più di vent’anni fa e dall’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia contemporanea. La giornata si articolerà in due momenti. Alle 10 del mattino ci si ritroverà a Campo 78, dove verrà sistemato il primo dei cartelli storici che segneranno l’inizio del Cammino del Sentiero della Libertà da Sulmona a Casoli. Si procederà, quindi, in marcia verso Borgo Pacentrano lungo il primo tratto del percorso che fecero tanti prigionieri dopo l’8 settembre 1943 per raggiungere la libertà. A Borgo Pacentrano, cuore della Resistenza Umanitaria sulmonese, sarà inaugurato il secondo cartello storico. Nel pomeriggio, a partire dalle 15.30, presso l’auditorium dell’archivio di Stato si svolgerà un convegno storico per approfondire i diversi aspetti della Resistenza nel Mezzogiorno d’Italia. La giornata è accreditata come evento di formazione per i docenti.

Locandina.Convegno_

...

Leggi Tutto

In occasione del centenario della presa del potere da parte del fascismo 1922/2022, il Liceo Classico di Pescara “G. D’Annunzio” ospiterà, sabato 1° ottobre 2022, il Prof. Gustavo Corni (Università degli Studi di Trento) per una lectio dal titolo:
“CRISI DI DEMOCRAZIE.ROMA 1922 – MONACO DI BAVIERA 1923: DUE CRISI, DUE COLPI DI STATO”.
L’evento nasce dalla collaborazione tra il Liceo Classico “G. D’Annunzio” di Pescara e l’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea (IASRIC). L’incontro/dialogo è rivolto a studenti e cittadini.
L’appuntamento, dunque, è per le ore 9.00 del 1° ottobre 2022 presso l’aula magna del Liceo Classico “G.D’Annunzio” di Pescara.

Crisi di democrazie. Roma 1922 – Monaco di Baviera 1923: due crisi, due colpi di Stato

...

Leggi Tutto

assemblea dei soci dell’8 novembre 2021- Convocazione e Delega

Postato da IASRIC Admin - Abruzzo Contemporaneo, Archivio, Didattica, Documenti, Eventi, IAS_article - Ott 21, 2021
...

Leggi Tutto

Presentazione del secodno volume della Nuova Serie della Collana di Studi dello IASRIC: Fabrizio Pompei, Teatro al Centro. Grassi, Strehler, De Bosio, registi tra dittatura e repubblica

Postato da IASRIC Admin - Abruzzo Contemporaneo, Archivio, Documenti, Eventi - Giu 11, 2021
...

Leggi Tutto

Gilberto Malvestuto compie 100 anni- Il 17 aprile 2021 l’ultimo ufficiale della Brigata Maiella compie 100 anni_

Postato da IASRIC Admin - Abruzzo Contemporaneo, Archivio, Didattica, Documenti, Eventi, Ricerca - Apr 16, 2021

Il secolo di vita dell’ultimo ufficiale in vita della Brigata Maiella
Gilberto Malvestuto, uno dei grandi nomi della Resistenza abruzzese, compie 100 anni il 17 aprile 2021.
Combattente della Brigata Maiella, ultimo in vita tra i suoi ufficiali, Malvestuto è stato tra l’altro insignito con la Croce di guerra al Valore Militare per la sua condotta nella Guerra di Liberazione.
Tra i momenti cruciali della sua vita, l’ingresso alla testa dei maiellini nella Bologna liberata, il 21 aprile del 1945: momento di grande valenza morale, che venne spesso da lui ricordato parlando ai giovani di oggi dei principi di libertà e democrazia che muovevano altri giovani, di allora, e li portavano a rischiare la vita per costruire l’Italia nuova, repubblicana e costituzionale, nella quale viviamo.
Da sempre impegnato, specie tra i giovani e nelle scuole, come autentico testimone di una delle stagioni più alte della storia dell’Italia unita, trasferendo per molti anni questo impegno anche all’interno del nostro Istituto, del quale è stato poi Presidente dal 1989 al 1993.
Salutiamo in Gilberto uno degli uomini ai quali dobbiamo la nostra stessa democrazia.
L’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea

...

Leggi Tutto