“La Stella d’Italia”: celebrazione del 70° anniversario della Repubblica

Postato da IASRIC Admin - IAS_article - mag 26, 2016

L’Aquila_Giovedì 2 giugno, alle ore 17.00, presso l’Auditorium del Parco del Castello, verrà celebrato il 70° anniversario della Repubblica con “La Stella d’Italia”. L’evento, che prevede uno spettacolo teatrale multidisciplinare e una tavola rotonda, è organizzato dall’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea, di concerto con il Comune de L’Aquila, la Presidenza del Consiglio Regionale, la Fondazione Carispaq, l’Ufficio Scolastico Regionale.
La manifestazione si inquadra nel progetto “Raccontare la Storia” che prevede diverse iniziative indirizzate in particolare agli studenti delle scuole superiori.
Di seguito il programma dell’evento nel dettaglio e l’invito per partecipare.

...

Leggi Tutto

Convegno: “La stupidità colta e la ingenuità geniale: la traccia di Arturo Conte”

Postato da IASRIC Admin - IAS_article - mag 19, 2016

L’Aquila_lunedì 23 maggio, a partire dalle ore 14.30, presso l’Aula Magna  del Dipartimento di Scienze Umane dell’Università de L’Aquila (Viale Nizza 14),  si terrà il convegno “La stupidità colta e la ingenuità geniale: la traccia di Arturo Conte”, organizzato dall’ Università degli Studi de L’Aquila, Dipartimento di Scienze Umane, Corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria, con il patrocinio dell’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea.
Esperti e docenti discuteranno temi legati all’opera di Arturo Conte (1921-2009), illustre Prof. di Psicologia  Generale all’Università de L’Aquila e Primario Psicologo nell’ospedale psichiatrico Santa Maria di Collemaggio, il quale teorizzava la “Psicolisi”: lo scioglimento della psiche, la liberazione dell’anima.
Al dibattito, introdotto e coordinato da Ernesto Albanello, parteciperà anche il Presidente dello IASRIC, Carlo Fonzi.
Di seguito il programma nel dettaglio.

locandina 23-05-2016

...

Leggi Tutto

Progetto “La Shoah e le Foibe”: incontro conclusivo

Postato da IASRIC Admin - IAS_article - mag 9, 2016

L’Aquila_ mercoledì 18 maggio, alle ore 10.00 presso la sede del Gran Sasso Science Institute (villa comunale) si terrà l’ultimo appuntamento del progetto “La Shoah e le Foibe: ricordare perché non accada di nuovo – Se questo è un uomo: internamento, sterminio, foibe, esodo nella seconda guerra mondiale-”, con un incontro-dibattito in cui interverrà il Presidente del Consiglio Regionale, Giuseppe Di Pangrazio.

Organizzato dall’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea di concerto con il Consiglio Regionale, il progetto ha visto la partecipazione di centoquaranta studenti delle scuole superiori di Chieti e L’Aquila e si è concluso con il viaggio di formazione presso Carpi-Fossoli, Trieste – Risiera di San Sabba, Foiba di Basovizza, lager di Mauthausen e castello di Artheim.

Locandina shoah foibe 18 maggio

 

...

Leggi Tutto

Progetto “La memoria e il viaggio”: gli studenti raccontano

Postato da IASRIC Admin - IAS_article - mag 9, 2016

L’Aquila_ mercoledì 11 maggio, dalle ore 10.00, presso la sala convegni dell’A.N.C.E. (viale Lombardia), centoquaranta studenti del Liceo Musicale, dell’I.I.S. “A. Bafile”, dell’I.I.S. “A. d’Aosta” di L’Aquila e del Liceo “G.B.Vico” di Sulmona racconteranno le proprie esperienze, impressioni ed emozioni a conclusione della quinta edizione del progetto “La Memoria e il Viaggio”.

Organizzato e curato dall’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea, con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale, il progetto ha realizzato quest’anno: tre incontri sui temi “diritti negati – diritti affermati” (con dibattiti sull’internamento, la Shoah e i genocidi del ’900, la giustizia sui crimini di guerra e contro l’umanità) e, dal 7 al 12 marzo, il viaggio conclusivo a Norimberga, Flossenbürg, Monaco e Dachau.

Memoria e il viaggio 2 copia copia

...

Leggi Tutto

A Pescara, «Abbasso la guerra!»: cosa hanno fatto gli anti-interventisti per evitare l’ingresso dell’Italia nel Primo conflitto mondiale?

Postato da IASRIC Admin - IAS_article - mag 2, 2016

Venerdì 6 maggio, alle ore 17.30, presso la sala Figlia di Jorio del Palazzo della Provincia di Pescara, si terrà l’incontro-dibattito intitolato: “«Abbasso la guerra!»: cosa hanno fatto gli anti-interventisti per evitare l’ingresso dell’Italia nel Primo conflitto mondiale?”, organizzato nell’ambito della rassegna culturale “Dia-Loghi” in Biblioteca 2016, con il patrocinio della Provincia di Pescara e dell’Istituto Abruzzese della Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea.

L’iniziativa è stata realizzata in occasione dell’uscita dei due volumi (ed. Le Monnier, Firenze 2015): «Abbasso la guerra!»: neutralisti in piazza alla vigilia della Prima guerra mondiale in Italia”, a cura di Fulvio Cammarano; e “L’ultimo anno di una pace incerta: Roma 1914-1915”, di Marco De Nicolò, esiti della ricerca nazionale sulla prassi di neutralisti e anti-interventisti (1914-1915), coordinata da Fulvio Cammarano.

Al dibattito, moderato da Enzo Fimiani (direttore della Biblioteca Provinciale e Vice-Presidente IASRIC), interverranno gli storici: Fulvio Cammarano (Professore Università di Bologna e Presidente della SISSCO); Marco De Nicolò (Professore Università di Cassino e Coordinatore della Commissione nazionale Sissco su archivi e biblioteche) e Sara Follacchio (Docente di Storia nel Liceo classico di Pescara, Componente della Società italiana delle storiche e Componente Direttivo IASRIC).

Saranno presenti per i saluti Antonio Di Marco, il Presidente Provincia di Pescara,  e Mariateresa Giusti, Prof. ssa di Storia presso l’ Università G. D’Annunzio e Componente Direttivo IASRIC.

...

Leggi Tutto